Per innovare un business oggi serve attivare un link tra chi si confronta con il mercato e chi sviluppa il prodotto, tra chi organizza i processi e chi si occupa delle persone, tra chi costruisce la supply chain e chi legge le metriche di sviluppo. Servono metodi snelli e agili e serve una forte attitudine alla sperimentazione. Serve una lettura nuova del mercato. Serve Sharazad.

Latest stories

Una lettera sul coronavirus da Jim Womack ai Lean Thinkers

U
Jim Womack

Jim Womack, l’inventore del Lean Thinking, scrive ai pensatori snelli per spiegare il ruolo che oggi può avere chi si occupa da tanto tempo di Lean e Kaizen. Lo fa con grande umiltà, invitando a mettersi da parte, a lasciare lo spazio a chi deve gestire un’emergenza. A contribuire solo dando uno spazio di pensiero e riflessione, un respiro profondo per darsi le giuste priorità. Lo...

Incertezza, crisi e confusione? Sono il carburante dell’innovazione

I

Ci sono situazioni di emergenza. Come quella di queste difficili giornate. Sono momenti drammatici. Sono anche occasioni di apprendimento. In altri casi la continuità permette di migliorarsi progressivamente. Abbiamo prospettive chiare su dove vogliamo andare. Possiamo organizzare il lavoro. Magari con difficoltà, risorse scarse, urgenze e tempi stretti. Ma con la chiara idea dell’obiettivo...

Un lampione, Salvini, il metodo scientifico e cinquanta pecore

U

Un complotto cinese. No, è la CIA, anzi no. Macron. Gli alieni! È stato Gompertz! Chi come noi si occupa da tempo di incertezza e innovazione non ha potuto evitare di affrontare il tema sperimentazione. Sia che la si affronti con nuovi approcci digitali, sia che ci si muova in tradizionali contesti di “red management”, l’analisi dei numeri attraverso test statistici ed...

“Immaginate l’arrivo di un virus asiatico…”. Il 1981 e la nascita dell’economia comportamentale

&

“Immaginate che gli Stati Uniti si stiano preparando allo scoppio di un’insolita malattia asiatica che si pensa ucciderà…” È il 1981 e così inizia uno dei più famosi esperimenti mentali di Daniel Kahneman e Amos Tversky. Queste ricerche varranno il Nobel. Ancor più saranno alla base di quella rivoluzione nella scienza economica che si chiama economia comportamentale. Vista l’attualità del...

Le aziende e la crisi da coronavirus. Quali passi per sopravvivere e ripartire?

L

La crisi che si sta diffondendo nel mondo a causa del coronavirus non ha solo un impatto sanitario gravoso. Oltre all’aspetto centrale dei decessi e dei tanti malati, siamo di fronte a conseguenze impattanti sull’economia del nostro Paese e del mondo intero. In questo momento le aziende devono concentrare i propri sforzi sulle priorità definite dallo stato di emergenza. Di quali...

Essere più stupidi? TikTok, il web e la gestione di brand e team

E

Ascoltavo oggi la tavola rotonda “Comunicare ai tempi di TikTok” di Franco Angeli Digitale. Era uno dei tanti interessanti webinar che questo periodo ci mette a disposizione. Paolo Schianchi ha spiegato la sua esperienza raccontandoci un mese con TikTok. Diversi gli spunti, ma uno mi ha colpito più degli altri. In TikTok non cerchi un’audience, sono gli altri che ti cercano. È...

Cosa ha detto Alex Osterwalder a Ginevra? Il futuro del Lean Startup in un webinar

C

Complice il virus, ieri in molti eravamo davanti allo schermo ad ascoltare Alex Osterwalder. L’autore di Business Model Generation e l’inventore del Business Model Canvas. Annunciava il nuovo libro in uscita ad aprile e ci dava qualche anticipazione. Ci ha dato anche un’idea del momento che vive il movimento del Lean Startup. Provo a riassumere gli aspetti che mi hanno più...

Frank Gehry ed Elon Musk. Il Design Thinking e il disagio dell’innovatore

F
Frank Owen Gehry

Un bell’articolo di Rahul Soans racconta l’approccio al progetto di Frank Owen Gehry. Il grande architetto canadese esprime un pensiero che risuona positivamente con le attitudini del Lean Thinking e del Design Thinking. Pur non facendo riferimento direttamente a questi approcci, alcuni aspetti spiegano bene il ponte che collega le due discipline. Provo a salire su questo ponte in...

Perché gli OKR falliscono?

P
Peter Drucker

Le metriche e gli OKR per guidare il business Scrivendo La trappola del Business Plan ho affrontato il tema OKR con grande circospezione. Venivo da esperienze aziendali negli ambiti del controllo di gestione, della qualità, del marketing e del lean management. Sapevo che parlare di indicatori e sistemi di misurazione era un tema complesso pieno di insidie e rivoli divergenti. Eppure quasi tutti...

Il Lean Thinking e la scelta delle priorità

I
Steve Jobs

Steve Jobs diceva che il suo successo è derivato dal non portare avanti idee che avrebbero avuto sicuramente successo. La gara non era in altre parole tra idee buone e idee cattive, ma tra idee tutte buone. E la sfida stava nel rimanere focalizzati su poche idee. Scartandone di ottime. La Lean ci aiuta anche in questo. È difficile però. Specialmente quando le persone che devono fare una scelta di...

Cos’è un umano? Cos’è un robot? Intelligenza artificiale in condizioni inumane

C

L’idea mi è venuta giocando. A Chicago. C’erano due ragazzi che testavano un nuovo progetto. Più tardi ho scoperto che si trattava di famosi inventori di giochi. Ho anche scoperto che quello testato lì aveva raccolto 300.000 dollari su Kickstarter. Le regole non sono semplici. In sostanza si tratta di un’attività con due persone che si sfidano. Una fa l’investigatore...

Design Sprint, cultura dell’innovazione e un’esperienza made in China

D
La Via della Seta

Guidare un Design Sprint a Shanghai non è da tutti i giorni. Le regole dell’approccio all’innovazione made in Google si sanno. Ma gli insegnamenti che nascono dalla relazione diretta con manager internazionali e in particolare cinesi è davvero ispirante. Approcci diversi alla costruzione di significato, all’analisi del contesto, all’elaborazione di nuove idee. Provo a...

I brand che diventano piattaforma. La lezione di marketing di Alberto Maestri

I

Un libro che nel 2019 cita il Cluetrain Manifesto ha del coraggio. E di sicuro il coraggio non manca ad Alberto Maestri. Il suo libro dal titolo Platform Brand sfida una cultura di mercato consolidata che vede nel controllo preciso di tutte le mosse aziendali in ambito Sales e Marketing un mantra ben sedimentato. E invece Alberto destabilizza alquanto chi è abituato a un presidio molto accurato...

L’inganno dei consulenti. Il merito e l’ambiguità dell’Agile management.

L
Panacea

Amo chi si è costruito una cultura del metodo. È qualcosa che aiuta ad affrontare i problemi e le sfide con coscienziosità e rigore. Il “metodo” ci ricorda Cartesio, Galileo e Feyerabend. I metodi che insegnano gli esperti di Lean, di Agile, di Design Thinking sono sorprendenti e appassionanti. Sono l’esito di decenni di esperimenti, errori demotivanti e scoperte entusiasmanti. Sono...

Il marketing salvato dagli ingegneri

I
Don Draper e i Mad Men

Il dialogo lo sento quando entro nell’ufficio marketing. “Il tasso di conversione dell’ultima newsletter è sotto il benchmark” “Quanti MQL abbiamo generato nell’ultimo mese?” “Trecentoventi” “E passati a SQL?” “Novantadue, ma quelli delle vendite non ci fanno niente, dicono” Ingegneri. Matematici che calcolano indici e litigano con i commerciali. Quand’è che il Marketing è diventato un Ufficio...