Per innovare un business oggi serve attivare un link tra chi si confronta con il mercato e chi sviluppa il prodotto, tra chi organizza i processi e chi si occupa delle persone, tra chi costruisce la supply chain e chi legge le metriche di sviluppo. Servono metodi snelli e agili e serve una forte attitudine alla sperimentazione. Serve una lettura nuova del mercato. Serve Sharazad.

Latest stories

Innovare nell’incertezza – sesto episodio

I
Screenshot Innovare nell'incertezza 6

Siamo al sesto episodio della nostra esplorazione dell’oceano dell’incertezza. Continuiamo il viaggio nella cultura dell’innovazione in contesti insicuri e sconosciuti. Ogni capitolo un video, un libro e uno strumento per chi deve muoversi nel business attraverso contesti in cambiamento e senza punti di riferimento saldi. Il testo del video Innovare nell’incertezza –...

Innovare nell’incertezza – quinto episodio

I
Screenshot Innovare nell'incertezza 5

Siamo al quinto episodio della nostra esplorazione dell’oceano dell’incertezza. Continuiamo il viaggio nella cultura dell’innovazione in contesti insicuri e sconosciuti. Ogni capitolo un video, un libro e uno strumento per chi deve muoversi nel business attraverso contesti in cambiamento e senza punti di riferimento saldi. Il testo del video Innovare nell’incertezza...

Innovare nell’incertezza – quarto episodio

I
Screenshot Innovare nell'incertezza 4

Siamo al quarto episodio della nostra esplorazione dell’oceano dell’incertezza. Continuiamo il viaggio nella cultura dell’innovazione in contesti insicuri e sconosciuti. Ogni capitolo un video, un libro e uno strumento per chi deve muoversi nel business attraverso contesti in cambiamento e senza punti di riferimento saldi. Il testo del video Innovare nell’incertezza...

Innovare nell’incertezza – terzo episodio

I
Screenshot Innovare nell'incertezza 3

Siamo al terzo episodio della nostra esplorazione dell’oceano dell’incertezza. Continuiamo il viaggio nella cultura dell’innovazione in contesti insicuri e sconosciuti. Questa volta approfondiremo i concetti di red e blue management. Vedremo che hanno anche a che fare con il Lean Thinking. Ogni capitolo un video, un libro e uno strumento per chi deve muoversi nel business...

Innovare nell’incertezza – secondo episodio

I
Screenshot Innovare nell'incertezza 2

Siamo al secondo episodio della nostra esplorazione dell’oceano dell’incertezza. Continuiamo il viaggio nella cultura dell’innovazione in contesti insicuri e sconosciuti. Ogni capitolo un video, un libro e uno strumento per chi deve muoversi nel business attraverso contesti in cambiamento e senza punti di riferimento saldi. Il testo del video Innovare nell’incertezza...

Innovare nell’incertezza – primo episodio

I
Innovare nell'Incertezza 1

Questo è il primo episodio della nostra esplorazione dell’oceano dell’incertezza. Iniziamo il viaggio nella cultura dell’innovazione in contesti insicuri e sconosciuti. Ogni capitolo un video, un libro e uno strumento per chi deve muoversi nel business attraverso contesti in cambiamento e senza punti di riferimento saldi. Il testo del video Innovare nell’incertezza –...

La pandemia e l’imbarazzo dei Lean Thinker

L
Incertezza

Il Lean Thinking ci ha insegnato un approccio progressivo al cambiamento. Un miglioramento continuativo che fa leva su piccole trasformazioni. Passo dopo passo. Con consapevolezza del valore da costruire pian piano. Verso una perfezione mai raggiunta. Attraverso standard ogni volta rimessi in discussione. Pressoché tutti gli strumenti Lean hanno questa impostazione. Le 5S innanzitutto, ma anche...

Inizia la Danza. Cosa ci insegna l’Agile per la fase 2 della crisi

I

In questa quarantena, l’impressione è che tutto sia nuovo, ma allo stesso tempo è come se tutto sia stato già visto. Gli interventi che leggiamo sui media esprimono i pensieri di ognuno di noi rinchiusi nelle nostre case. Ci si sente come immersi in un traballante e consolante “spirito del tempo”. Ritroviamo le nostre paure e le nostre speranze. E così ci sentiamo parte di una stessa comunità...

L’ossimoro degli scenari strategici di breve periodo e due Cigni Neri

L
Christian Rangen

Scenari neri. O forse grigi. O forse rosei. Nuovo appuntamento con l’Oslo Business Forum che questa volta propone un webinar di Christian Rangen, grande esperto di strategia, che ci parla di tempi turbolenti e di come affrontarli. La presentazione si è articolata in tre fasi che hanno esplorato: La vetusta idea di TurbolenzaL’avvento dei Cigni neriGli scenari strategici di breve...

“Gli effetti del virus sull’economia? Avete presente un asteroide?” (Doctor Doom)

Nouriel Roubini

La fama di chi sa prevedere le catastrofi Nouriel Roubini se l’è fatta prima con la grande crisi del 2008. Viene facile allora chiedergli cosa possa pensare del futuro nuovo scenario post coronavirus. E le risposte sono prevedibilmente non imperniate sull’ottimismo. Per fortuna il famigerato Doctor Doom (Dottor Catastrofe) è intervistato da uno come Azeem Azhar che tende al contrario a una...

“Il direttore risorse umane è ora il responsabile dei licenziamenti” (Steve Blank)

&
Steve Blank

Ieri avevo riportato l’intervento del padre del Lean Thinking, Jim Womack, che chiedeva di fare un passo indietro e lasciare spazio a chi oggi deve affrontare, senza metodo, senza dati affidabili, senza un processo standard, un’emergenza straordinaria. Oggi invece riporto l’intervento di Steve Blank, padre onorario del Lean Startup e del Customer development. Come dice Andrea De...

Una lettera sul coronavirus da Jim Womack ai Lean Thinkers

U
Jim Womack

Jim Womack, l’inventore del Lean Thinking, scrive ai pensatori snelli per spiegare il ruolo che oggi può avere chi si occupa da tanto tempo di Lean e Kaizen. Lo fa con grande umiltà, invitando a mettersi da parte, a lasciare lo spazio a chi deve gestire un’emergenza. A contribuire solo dando uno spazio di pensiero e riflessione, un respiro profondo per darsi le giuste priorità. Lo...

Incertezza, crisi e confusione? Sono il carburante dell’innovazione

I

Ci sono situazioni di emergenza. Come quella di queste difficili giornate. Sono momenti drammatici. Sono anche occasioni di apprendimento. In altri casi la continuità permette di migliorarsi progressivamente. Abbiamo prospettive chiare su dove vogliamo andare. Possiamo organizzare il lavoro. Magari con difficoltà, risorse scarse, urgenze e tempi stretti. Ma con la chiara idea dell’obiettivo...

Un lampione, Salvini, il metodo scientifico e cinquanta pecore

U

Un complotto cinese. No, è la CIA, anzi no. Macron. Gli alieni! È stato Gompertz! Chi come noi si occupa da tempo di incertezza e innovazione non ha potuto evitare di affrontare il tema sperimentazione. Sia che la si affronti con nuovi approcci digitali, sia che ci si muova in tradizionali contesti di “red management”, l’analisi dei numeri attraverso test statistici ed...

“Immaginate l’arrivo di un virus asiatico…”. Il 1981 e la nascita dell’economia comportamentale

&

“Immaginate che gli Stati Uniti si stiano preparando allo scoppio di un’insolita malattia asiatica che si pensa ucciderà…” È il 1981 e così inizia uno dei più famosi esperimenti mentali di Daniel Kahneman e Amos Tversky. Queste ricerche varranno il Nobel. Ancor più saranno alla base di quella rivoluzione nella scienza economica che si chiama economia comportamentale. Vista l’attualità del...