Image Image Image Image Image
Scroll to Top

To Top

social media

23

Jul
2012

4 Comments

In projects
report
school

By Stefano Schiavo

Mai più slide! Il corso Sharazad su Lean e Social Enterprise e la formazione come non la si può più non fare…

On 23, Jul 2012 | 4 Comments | In projects, report, school | By Stefano Schiavo

Cosa vuol dire fare formazione? Non di certo proiettare slide. Da abolire, come le mail. Non leggere in classe il compitino preparato a casa, non far sedere gli allievi in file ordinate, non parlare senza chiedere, non fare la lezione…

E’ finito il corso sulla Social Enterprise in Metodo. Tra lo stupore di qualcuno, di web si è parlato poco. Gli strumenti vengono con il tempo. Si è fatta cultura piuttosto. Cultura organizzativa lean, cultura di coaching, cultura di comunicazione. Si è dato il senso di cambiamenti possibili.

- mattia, ospite speciale per la quinta giornata -

Belle le parole con cui Alessandra ci ha parlato della scoperta entusiasta di nuove possibilità, della voglia di provare a esplorare. Emozionanti quelle di Daniele che ci ha detto di aver provato la scorsa settimana dal suo cliente più ostico ad applicare le cose che ci siamo detti in classe sul PDCA!

Formare vuol dire spingere a cambiare, altrimenti la scuola non serve a niente. Se non usciamo con nozioni che cambiano il nostro atteggiamento rispetto alla quotidianità, la nostra prospettiva rispetto allo spettro delle azioni possibili, abbiamo perso ore preziose.

Ma per fare questo passaggio non possiamo raccontare la favola consueta di chi ce l’ha fatta. Dobbiamo mettere al lavoro chi partecipa. Con il gioco, con le simulazioni, con il lavoro vero sulla propria realtà. La teoria è solo un (indispensabile) lievito che si utilizza sobriamente durante le sessioni di pratica.

- gli uffici di contempo.tv -

Stiamo pensando sempre più a una forma nuova di docenza, fatta in ambienti produttivi reali, insieme a chi lavora nei processi, in fabbrica, in ufficio, in una cantina o in un negozio. Una formazione che intervenga nel lavoro delle persone e che allo stesso tempo insegni ad alzare la testa e a guardarsi dal di fuori. Ne parliamo a settembre, ma le premesse ci sono e sono buone.

Tags | , , , , , , , , , , ,

25

Apr
2012

2 Comments

In events
sharazadontour

By Stefano Schiavo

Sharazad al Salone del Mobile con Federmobili e con Toscana in all’Opificio JM

On 25, Apr 2012 | 2 Comments | In events, sharazadontour | By Stefano Schiavo

Tanti appuntamenti e poco tempo per raccontarli hanno caratterizzato la settimana del Salone del Mobile per Sharazad. Visto che Stefano Micelli su Linkiesta ha raccontato alla grande quanto di più interessante abbiamo visto al Fuori Salone, non ci rimane che citare le due occasioni che hanno visto protagonista Nicola a Prato e a Milano.

In Toscana il nostro vice president ha potuto confrontarsi in un Opificio (!) sul destino della filiera creativa della moda. Bell’evento e grazie alle amiche Laura e Silvia!

Al Salone del Mobile invece è stata Federmobili a chiamarci per parlare del futuro del settore dell’arredamento in relazione alle evoluzioni dei social network. Dirompente a detta del relatore l’intervento di Nicola che è riuscito a dare un taglio provocatorio senza inimicarsi troppo la platea! :) Insieme a lui un parterre notevole tra cui ci piace salutare i nostri amici Andrea del Politecnico di Milano e Daniele di Valcucine.

Tags | , , , , , , , , , ,